logo-black

facebook twitter youtube-2

gioie e dolori dell'HD. in attesa del nuovo level up, breve riflessioni al riguardo.

gioie e dolori dell'HD. in attesa del nuovo level up, breve riflessioni al riguardo.

3 agosto 2013 - Divido concettualmente i miei film dalla differenza di formato di registrazione che ho adottato nei vari anni. Dal 2000 al 2010 ho utiizzato telecamere con nastro digitale, prima una Sony Digital8, poi delle miniDV, sempre Sony. Dal punto di vista della qualità audiovideo, in fondo sono delle immagini amatoriali. Forse anche per questo da quando sono passato nel 2011 all'hd ho considerato chiuso quel periodo. Questo nuovo periodo è stato, e lo è tutt'ora, di transizione. Ho utilizzato una Panasonic P2 che fa delle immagini a 1080i, e poi una Canon 550d, che gira in fullHD. Ma ho avuto troppi problemi di compressione, montaggio, ed altro per ritenermi totalmente soddisfatto. Ritengo questo periodo come semiprofessionale, e le cose che mi appresto a girare nei prossimi mesi saranno le ultime girate in questi formati. Dovrò passare a qualcosa di meglio, come la Canon 5d Mark3, che è full frame, ma si vedrà nei prossimi mesi!

Matteo Ierimonte

independent filmmaker

cell: +39 335 575 2458

cod.fisc. JRMMTT85C13L781S

film@matteoierimonte.com